Ancora alle donne piace il erotismocomme lo spiega una graphic novel

Ancora alle donne piace il erotismocomme lo spiega una graphic novel

Non so chi sei di Cristina Portolano ГЁ una vicenda disegnata in quanto parla di tante cose, da Tinder ai trans, ciononostante specialmente di una.

Non so chi sei di Cristina Portolano è appena una palla da bowling cosicché viaggia per 90 chilometri orari, tuttavia non fa strike. La graphic novel, pubblicata verso ottobre 2017 attraverso Rizzoli Lizard, racconta l’esperienza moderatamente autobiografica dell’autrice per mezzo di l’app a causa di appuntamenti Tinder, all’indomani di una guasto dolorosa. Ha molti pregi e altrettanti difetti.

La segno novelle ГЁ confusa, ГЁ un flashback di cui ci si dimentica improvvisamente, che contiene prossimo flashback contraddistinti da un baratto cromatico nelle tavole. Ed lo espressione non va in una vertice precisacomme qualora ГЁ diaristico, unitamente la tono narrante affinchГ© spiega i propri pensieri e stati interiori, ha un vigore probabile e simpatico. Qualora la comunicazione di riflessioni ГЁ in cambio di affidata ai dialoghi, il risultato ГЁ addensato imbranato e ingegnoso.

Le app, il cordoglio, il avvicendamento di qualitГ , la scandalo, il rendiconto col autore: i temi sono tanti, circa troppi

Nel eleggere una vicenda —recita un mantra della ingaggio creativa— affare riportare per immagini e non appianare, ovvero che dicono gli anglofoni, spettacolo don’t tell.